Pineta Grande Hospital

Cardiologia

Responsabile: dott. Luciano Marullo

Equipe:

dott. Paola Ponticelli

dott. Lorena Belardo

dott. Luigi Chianese

dott. Alessandro Ciardiello

dott.ssa Maria Cristina Falco

dott. Flippo Finizio

dott.ssa Anna Lerro

dott.ssa Amalia Morella

dott. Elpidio Pezzella

dott.ssa Paola Tommasini


L’ Unità Operativa di Cardiologia dispone di 12 posti letto monitorati in stanze di 1-2-3 letti tutte con tv, telefono e aria condizionata. L’attività assistenziale prevalente è caratterizzata dalla Diagnosi e Terapia delle seguenti cardiopatie e delle loro complicanze, in particolare in regime di urgenza: scompenso cardiaco, cardiopatia ischemica, sincope cardiogena, valvulopatie, miocardiopatie, endocarditi e pericardite, aritmie complesse ventricolari e sopraventricolari.


Nell’ambito del processo diagnostico, è di fondamentale importanza la stratificazione del rischio cardiovascolare, l’esecuzione dei test provocativi o di accertamento della patologia, l’identificazione dei pazienti da avviare alle procedure invasive, la stabilizzazione clinica e la dimissione con l’avvio di procedure di profilassi secondaria delle patologie cardiovascolari.
I nostri cardiologi sono inoltre esperti in ecocardiografia avanzata (ecotransesofageo, ecostress, studio della riserva coronarica, valutazione della disincronia contrattile attraverso ecotissue TDI ).
Vengono quotidianamente effettuati test da sforzo al tread mill per la diagnosi delle cardiopatie ischemiche e la stratificazione del rischio CV.
Tutti i monitors sono in grado di acquisire i dati elettrocardiografici in modalità Holter per una analisi off-line ed una identificazione ed interpretazione accurata delle aritmie.
Tutte le stanze di degenza sono provviste di monitoraggio wireless aggiuntivo allo standard via cavo. che consente di mantenere la sorveglianza del paziente e la memoria dei dati anche durate il trasferimento in sala operatoria, di emodinamica o negli ambulatori (Radiografia, ultrasonografia, endoscopia…). Piccole antenne sono posizionate in tutti i reparti in modo da garantire la trasmissione del segnale di monitoraggio fino alla centrale di sorveglianza.
Il personale infermieristico è particolarmente addestrato nell’uso di tali tecnologie oltreché nelle tecniche di assistenza al paziente cardiopatico.
L’attività dell’Unità Operativa di Cardiologia del P.O. Pineta Grande svolge anche attività ambulatoriale. Questo aspetto riguarda l’esecuzione di tutte le forme di prestazioni ambulatoriali che vanno dalla semplice visita specialistica cardiologica con elettrocardiogramma standard, al monitoraggio dinamico dell’elettrocardiogramma secondo Holter e quello non invasivo della pressione arteriosa (MAPA). L’elettrocardiogramma da sforzo, viene eseguito durante vari tipi di esercizio fisico dinamico e anche combinato con la misurazione dei gas respiratori (test cardiopolmonare). Sul fronte della diagnostica ecocardiografica, che permette la visualizzazione non invasiva del cuore con gli ultrasuoni, della sua performance e della funzionalità delle sue valvole, si spazia dall’ecocardiogramma color Doppler transtoracico tradizionale e con stress farmacologico all’indagine transesofagea, spesso combinata con l’indagine Doppler dei vasi del collo e intracranici (Doppler transcranico).
Il completamento delle indagini di imaging cardiaco viene eseguito con l’esecuzione della risonanza magnetica cardiaca in collaborazione con la radiologia. Dal punto di vista assistenziale, i pazienti durante il ricovero, sia nel normale reparto di degenza che nell’unità di terapia intensiva cardiologica (UTIC) possono usufruire della diagnostica non invasiva e possono beneficiare anche della procedure di diagnostica invasiva emodinamica, spesso seguite da trattamenti terapeutici quali l’angioplastica e il posizionamento di stent coronarici.

 

Copyright 2016, Powered by www.pinetagrande.it. All Rights Reserved