Caricamento


Responsabile UTIC

dott. Luigi ARGENZIANO


Il Prof. Luigi Argenziano si è laureato in Medicina e Chirurgia presso la Facolta di Medicina e Chirurgia della Università degli Studi di Napoli ii 29 gennaio 1990, specializzato in Cardiologia presso la II Facoltà  di Medicina e Chirurgia della Universita’  degli Studi di Napoli nell’anno accademico 1993/94. Ha conseguito nell’anno accademico 1994/95.il Master universitario in  lpertensione arteriosa presso l’Universita’ degli Studi “Federico 11” di Napoli, corso diretto dal prof. Bruno Trimarco,  e nell’anno 2002/2003.il Titolo di Dottore di Ricerca in “Fisiopatologia cardiovascolare” presso  l’Universita degli Studi di Roma “Tor Vergata”.

Ha frequentato dal gennaio 1990 all’agosto del 2010 l’istituto di I” Clinica Medica della II” Facolta di Medicina e Chirurgia della Universita degli Studi di Napoli diretta dal prof. M. Condorelli nell’ambito del gruppo di lavoro coordinato dal prof. Bruno Trimarco.

Dal 01/08/2001 al 31/08/2010 dirigente medico presso l’Unita Coronarica del Dipartimento di Medicina Clinica e Scienze Cardiovascolari ed lmmunologiche dell’Azienda Universitaria Policlinico Federico II. Diretta dal prof. Bruno Trimarco, occupandosi della cura del paziente nel reparto di terapia intensiva coronarica.

Dal 01.09.2010 è Responsabile Dell’Unita Operativa di Terapia intensiva Coronarica del Pineta Grande Hospital di Castelvolturno. in cui viene gestito il paziente affetto da urgenze cardiovascolari, come sindrome coronarica acuta, insufficienza cardiaca avanzata, aritmie cardiache minacciose, scompenso metabolico e insufficienza respiratoria e renale. Esecuzione di diagnostica non invasiva (ecocardiografia) e invasiva (cateterismo arterioso e venoso) e trattamento dell’insufficienza multiorgano, con supporti meccanici del circolo (contropulsazione aortica), della funzione respiratoria (ventilazione non invasiva). Dal settembre 2010 è componente dell’equipe di elettrofisiologia del Presidio Ospedaliero Pineta Grande.

Ha maturato una notevole conoscenza delle tematiche assistenziali e terapeutiche dei pazienti critici ricoverati nei reparti di terapia intensiva coronarica. Ha rivolto ii suo interesse con particolare riguardo al trattamento del paziente emodinamicamente instabile (in particolar modo nella gestione di pazienti affetti da scompenso cardiaco acuto, edema polmonare acuto, shock cardiogeno, IMA in corso di STEMI/NSTEMI, blocchi atrio-ventricolari, arresti cardiaci, tachicardia ventricolare/fibrillazione ventricolare, tamponamenti cardiaci) con applicazione di dispositivi di assistenza meccaniche ed alla diagnostica non invasiva ed invasiva delle aritmie cardiache, nell’esecuzione di studi elettrofisiologici endocavitari, di procedure di ablazione transcatatere (sia mediante radiofrequenza che crioenergia) delle aritmie cardiache, di impianti di pacemaker e di defibrillatori e di dispositivi per la resincronizzazione cardiaca.

Ha sviluppato e sperimentato sistemi di controllo telematico dei pazienti portatori di device per ii controllo della frequenza cardiaca (ICD e pace-maker).

Dall’anno Accademico 2010-2011 al 2016-2017 è stato professore a contratto di Emergenze aritmiche presso la Scuola di Specializzazione in Medicina d’Urgenza – Emergenza – Facolta di Medicina e Chirurgia Universita “Federico 11” di Napoli.

Dall’anno Accademico 2012-2013 è docente di Cardiologia presso ii Corso di Laurea in Scienze lnfermieristiche della Università “Tor Vergata” di Roma.

Ha pubblicato circa 100 lavori su riviste nazionali ed internazionali a stretto controllo redazionale. E’ stato relatore a numerosi congressi nazionali ed internazionali.

logo Pineta Grande BIANCOsito

Social Network

Visit Us On FacebookVisit Us On LinkedinVisit Us On Instagram

Pineta Grande Spa® 2021. Tutti i diritti riservati. Direttore Sanitario dott. Mario Borrelli